Come controllare le luci con Alexa

Come controllare le luci con Alexa

Alexa è l’assistente virtuale di Amazon in grado di interagire con tutti gli accessori e i device collegati alla nostra Smart Home. La sua base è l’Amazon Echo, dispositivo speaker da tavolo compatibile con numerosi gadget di casa intelligenti. Il controllo è vocale e molte delle skills sono messe a disposizione dai produttori di televisori, termostati intelligenti, lampadine, prese e interruttori.

Come controllare le luci con Alexa

Per controllare un impianto di illuminazione abbiamo bisogno di luci o interruttori compatibili con Alexa. Il dispositivo di Amazon può gestire molte luci intelligenti, tra cui le lampadine Philips Hue e LIFX. Ma anche interruttori smart come Lightwave RF ed Energenie MiHome.

Collegare luci e interruttori ad Alexa

Da Menu, su “Competenze”, è possibile selezionare dispositivo o il produttore tramite la funzione “Abilita”. Verranno chiesti nome utente e password per completare il collegamento. In alternativa, sempre da Menu principale, cliccare su “Smart Home” per scoprire i dispositivi delle vicinanze ed aggiungere il preferito.

Come controllare le luci con Alexa: i comandi vocali

Per accendere o spegnere luci e interruttori, il comando più semplice è:

“Alexa, accendi/spegni nome dispositivo/luce

“Alexa, accendi/spegni le luci”

In base alle singole funzionalità, inoltre, è possibile sfruttare i seguenti comandi:

“Alexa, cambia il colore delle luci”

“Alexa, imposta la luce a rosso”

“Alexa, illumina la cucina”

“Alexa, disattiva la presa in cucina”

Creare e controllare gruppi di luce

Il controllo delle luci è semplificato dai gruppi di luce, impostabili su Alexa. Per crearli è necessario entrare nelle impostazioni dell’App e cliccare su “Smart Home”. A seguire, dalla voce “Gruppi”, “Aggiungi Gruppo”. Infine accedere a “Smart Home Group” e scegliere i dispositivi preferiti. Questi ultimi devono essere già collegati al dispositivo e dunque visualizzabili nell’elenco.